Estratto da

Alessandro Scoppa, La fotografia professionale sull'Isola di Capri

Tesi di Laurea in Etnofotografia e ricerca di campo in Antropologia, Università degli Studi di Napoli Federico II, relatore Prof. Alberto Baldi, a.a. 2007/2008.

Questo lavoro analizza la fotografia sull'isola di Capri così come viene concepita e praticata dai fotografi professionisti attualmente operanti sul suo territorio. Ho cercato di mettere in luce la presenza di eventuali specificità della fotografia professionistica caprese analizzandone le immagini ed i generi, nonché tenendo conto dei cambiamenti che oggi interessano il mondo del professionismo nel suo insieme.

Fin dai tempi del Grand Tour, l'immaginario relativo all'isola si alimenta delle sue rappresentazioni, traendo da queste conferma; allo stesso tempo, la "realtà" raffigurata nelle immagini non può prescindere dalla "realtà" immaginata. Non si tratta esclusivamente di rappresentazioni visive, anche se queste soppiantano per numero ed efficacia le prime descrizioni diaristiche e poetiche: dall'èkphrasis letteraria ai disegni, dai dipinti ad olio alle gouaches, passando per gli schizzi vergati frettolosamente sui taccuini di viaggio, si arriva finalmente alla fotografia e da questo momento un sempre più vasto numero di foto inizierà a circolare per il mondo, richiamando nuovi professionisti e semplici turisti destinati a produrne di ulteriori. È come se la fotografia, che nasce da un dispositivo passivo, la lastra o la pellicola che si lascia impressionare dalla forte luce caprese, una volta fissata divenga attiva e imprima a sua volta nella mente di chi le guarderà vedute e scene pittoresche che si trasformeranno presto in cliché. In questo modo, attraverso le immagini, si determinerà un itinerario topico, un percorso mentale, prima che fisico, di visita dell'isola, che, replicato all'infinto da chiunque vi giunga, gli garantirà di sapere già in partenza che trovare e cosa fotografare a propria volta.

Ritengo che questi elementi, sviluppati ulteriormente nel corso della ricerca e ripresi in modo particolare nelle considerazioni finali, siano necessari per comprendere meglio il lavoro dei moderni fotografi capresi, sia coloro che praticano tutt'oggi la fotografia paesaggistica ed artistica, sia coloro, la maggioranza, che si occupano prevalentemente di fotografia di cerimonia e d'attualità.



torna a il fotografo
back to the photographer